top of page

dom 25 ago

|

Ugovizza

naTUra FESTIVAL

Un evento culturale immerso nella foresta millenaria di Tarvisio dove vivere insieme esperienze di Forest Bathing e lasciarsi ispirare da momenti artistici e grandi personalità del mondo natura, benessere e sostenibilità.

naTUra FESTIVAL
naTUra FESTIVAL

DATA E LUOGO

25 ago 2024, 09:00 – 18:00

Ugovizza, 33010 Ugovizza UD, Italia

DESCRIZIONE

IL NATURA FESTIVAL È UN EVENTO CULTURALE CHE UNISCE FORMAZIONE E BENESSERE

DOVE IMMERSI NELLA FORESTA SI ALTERNANO SESSIONI DI FOREST BATHING GUIDATE PER ADULTI E BAMBINI, INTERVENTI FORMATIVI DA PARTE DI GRANDI PERSONALITÀ DEL SETTORE NATURA E BENESSERE E MOMENTI ARTISTICI COINVOLGENTI.

L’evento avrà luogo il 25 agosto 2024 e avrà una durata giornaliera: dalle ore 9 alle ore 18.

Le persone verranno accolte nell'Alpe di Ugovizza all’ingresso della Val Rauna, ove potranno parcheggiare negli appositi parcheggi presenti.

Attraverso una passeggiata che si snoda fra gli ambiti prato-pascolivi della Val Rauna verrano condotti, da guide di forest bathing, fino al bosco naTUra (sede del festival), dove vivranno un'esperienza immersiva all'interno di percorsi/sentieri ben segnalati e potranno raggiungere “l’anfiteatro” ossia un'area nel bosco dove avrà luogo un convegno che vedrà anche interventi di esperti del settore forestale, turistico e del benessere.

Durante il festival uno spazio verrà dedicato alla presentazione del visore VR in più lingue al fine di una promozione internazionale dell’opportunità immersiva.

L'evento sarà intervallato da momenti conviviali: a titolo di esempio, uno spazio sarà dedicato ad una partecipazione musicale di strumenti a corda al fine di valorizzare anche l'importanza del tessuto regionale forestale nell'ambito del legname di Risonanza.

Il festival si concluderà con la consegna di gadget a ricordo dell'esperienza vissuta durante il festival.

Rifugi e attività agrituristiche della zona saranno coinvolti per accogliere i partecipanti al momento del pranzo, al fine di promuovere l’offerta enogastronomica del territorio come previsto dalle linee strategiche 2024.

IL PROGRAMMA dalle 9 alle 18:

8.45 - ritrovo al parcheggio P2 Malga Priu all’ingresso della Val Rauna - Alpe di Ugovizza

9.00 - benvenuto e partenza passeggiata “raccontata” lungo la Val Rauna fino al bosco naTUra: risveglio energetico guidato da Giulia al torrente e spiegazione delle erbe officinali che troviamo da parte di Cristina Tributsch lungo il percorso.

10.00 - benvenuto nel bosco naTUra con presentazione della Foresta e della Certificazione di Gestione Sostenibile PEFC da parte della dott.ssa forestale Alessia Vedovato. Proseguimento con l’esperienza di forest bathing attraverso una passeggiata immersiva consapevole e un momento di contatto con gli alberi. Ascolto del bosco e della musica del violino di Gianmarco Molinaro.

12.00 - pausa pranzo: in autonomia pranzo al sacco o al vicino Rifugio Gortani e relax musicale nel bosco.

14.00-16.00 - attività di pedagogia del bosco per bambini a cura dei trainer naTUra - per permettere ai genitori di assistere agli interventi formativi del pomeriggio:

14.00 - speaker Giulia Terlicher “Il bosco insegna ad essere umani”

15.00 - speaker Claudia Gioitti “Turismo Rigener-attivo!”

15.30 - speaker a sorpresa

16.00 - relax musicale e merenda

16.30 - auto-trattamento di aroma terapia energetica e vibrazionale di riequilibrio ChakrAroma guidato da Vitantonio Vanadia

17.00 - pratica di respirazione guidata da Giulia Terlicher

17.30 - esibizione artistica di Pole Dance a cura di Giada Colloredo con accompagnamento musicale a cura di Gianmarco Molinaro - violino.

18.00 - saluti e ringraziamenti

L’evento è gratuito con l’iscrizione obbligatoria.

In omaggio un gadget naTUra FESTIVAL.

Il giorno del Festival ci sarà la possibilità di accedere ad incredibili sconti per tutti i futuri eventi naTUra e divenire parte della community.

In caso di maltempo l'evento è confermato e la sede sarà il Palazzo Veneziano di Malborghetto, le uscite nel bosco verranno spostate di location. 

Si consiglia un abbigliamento comodo e sportivo, con scarponcino o scarpa da trekking. Borraccia, snack ed eventualmente pranzo al sacco. Tappetino per sedersi/stendersi a terra.

Il Rifugio Gortani è raggiungibile a piedi con una passeggiata di 15/20 minuti dal Bosco naTUra, si consiglia vivamente la prenotazione al numero 331 7907427 avvisando di essere partecipanti al Festival.

TRAINER E SPEAKER DELL'EVENTO:

GIULIA TERLICHER - fondatrice naTUra e trainer

Sono Giulia Terlicher e sono guida professionista di esperienze immersive nella natura con all’attivo migliaia di persone guidate in ambienti naturali. Sono una ragazza che ha sempre lavorato su di sé per poter lavorare con le persone e per le persone, ricercando le vie educative migliori da percorrere per essere felici.

Nella vita ho fatto la maestra di scuola primaria e dell’infanzia, la maestra di sostegno e la coach, mental, school e life, la formatrice e la networker, ho lavorato da autonoma e da dipendente, in Italia e all’estero; queste esperienze mi hanno preparata ad esprimere in maniera più imprenditoriale ciò che ritengo essere nel mio dna. Sono cresciuta nel contesto naturale delle Alpi e Prealpi Giulie dell’immenso comprensorio della Foresta di Tarvisio, al centro dell’Europa, dove si incontrano la cultura latina, slava e germanica. Le caratteristiche naturalistiche, sociali, culturali, economiche di questo luogo hanno potenziato gli insegnamenti che mamma pedagogista del bosco e papà forestale e amministratore della foresta mi hanno dato. Ho trascorso una piacevole infanzia a giocare tra prati e boschi insieme a fratelli e cugini dove ho forgiato carattere e personalità. Crescendo ho capito che la natura vissuta come palestra e scuola naturale ha fatto la differenza nella mia educazione. Ho centrato i miei studi sulla pedagogia laureandomi e in seguito specializzandomi con una formazione di ultima generazione per riuscire a far vivere a bambini, ragazzi e adulti esperienze di profondo contatto con se stessi vissute giocando ed esplorando la foresta, ambiente-modello per l’apprendimento delle principali soft skills necessarie a raggiungere il successo nella vita personale e lavorativa.

La sintesi operativa generata dalla mia storia e formazione si esprime nel progetto naTUra, ovvero vivere con consapevolezza la propria natura, partendo appunto dal fare esperienze di crescita fuori dalle aule, riappropriandosi del proprio essere!

GIULIA FONTANAROSA - naTUra trainer

Sono Giulia Fontanarosa, insegnante presso il polo per l’infanzia 0-6 di Torino e guida di Forest Bathing, esperta di esperienze immersive nella natura e di outdoor education.

Accompagno e guido bambini ed adulti in contesti naturali, favorendo una profonda connessione con l’ambiente, affinché possano ritrovare benessere e ridurre stress ed ansia con pratiche armonizzanti, di riconnessione, di ascolto e di rilassamento, nonché con attività collegate alla pedagogia del bosco

Mi occupo di educazione, ed in particolare, negli ultimi anni, di educazione in natura per aumentare consapevolezza e rispetto per il mondo-natura, di cui siamo parte inscindibile.

La mia sensibilità nei confronti della natura si radica nella mia famiglia, che mi ha educato ed avvicinato al mondo-natura con rispetto, valorizzandone i diversi ambiti.

La natura è una grande maestra ed io l’ho potuta apprezzare diverse volte nella mia vita, riconoscendone i benefici.

Quando ho necessità di riposare e rilassare corpo e mente, quando necessito di ricaricarmi e rigenerarmi, quando devo riflettere su una questione oppure cerco stimoli ed idee, vado in natura.

Per cui ho voluto portare questo mio sentire in ambito educativo e professionale, condividendo le mie conoscenze e competenze come stimolo all’apprendimento per andare oltre gli schemi di una didattica tradizionale, cercando in tal modo di avvicinare e coinvolgere tanto i bambini quanto i loro genitori al mondo-natura.

Il mio proposito continua ad essere quello di far vivere a bambini ed adulti, con cui mi interfaccio, la natura, non come un luogo da visitare bensì un luogo dove stare, so-STARE, un po’ come tornare a casa, avvicinando pian piano l’uomo al suo ambiente naturale.

Nel mio percorso formativo ho scelto di esplorare alcune filosofie orientali come lo yoga e l’ayurveda, approfondendo temi come i 5 elementi, il movimento ed il respiro.

Sono filosofie che si pongono come proposito il benessere psicofisico dell’uomo, che aiutano a comprendere ancor meglio l’essere umano, e che utilizzo per poter lavorare nello stesso modo in cui lavoro con i bambini e per portare anche l’adulto nella nostra casa, la natura. Per me essere guida natura significa portare la mia storia personale, la mia formazione professionale, la mia energia al servizio di coloro che vogliono ritrovare sé stessi attraverso la riconnessione con la natura.

FRANCO TENANI - naTUra trainer

Mi chiamo Franco e sono nato a Portogruaro, anche chiamata la piccola Venezia. Ora vivo a Sesto al Reghena, riconosciuto come uno fra i borghi più belli d’Italia.

Durante la mia infanzia non mi è mancato nulla di quanto i miei genitori potessero darmi, finchè è arrivato il giorno in cui ho sentito l’esigenza di fare nuove esperienze.

E la prima è stata la stagione al mare. Ero il più giovane ed ho trovato un ambiente dove tutti mi hanno voluto un gran bene…ed ho fatto la prima muta. Poi sono andato all’università, e sono stato così furbo da voler conoscere persone provenienti da tutto il mondo. Ho “rubato” loro gli aspetti più interessanti della loro cultura ed regalato i migliori della mia. Ho fatto il bungee jumping, e per qualche istante mi sono sentito il padrone del mondo. Sono sceso con lo snow dalla duna naturale di sabbia più alta del mondo, ed era la prima volta che indossavo lo snow. Sono andato in Brasile a zappare la terra, vivendo con e come i Sem Terra. Sono stato in Bosnia a far giocare i bambini.

Ho studiato e praticato lo shiatsu, che mi ha permesso di mettere in connessione la mia energia con altre splendide energie.

Finchè è arrivata l’ESTATE, dove ho incontrato istintivamente gli alberi , la loro forza e la loro energia…ed ho fatto la seconda muta.

Ho voluto conoscerli sempre meglio e mi hanno condotto fino alle alle pratiche dello Shinrin Yoku.

Ho cominciato ad apprezzare consapevolmente la Natura, a conoscerla con tutti i sensi e non solo con quello dominante della vista, a stupirmi per tutti i minuscoli e grandi doni che continuamente ci fa. Vorrei solo concludere sottolineando la fondamentale importanza dello scambio e della condivisione, elementi alla base di qualsiasi aspetto della Natura, di cui noi uomini dovremmo imparare ad essere parte integrante.

MARIATERESA TARTAGLIA - naTUra trainer

Mi chiamo Mariateresa, classe 1965; sono nata sul mare, ho vissuto in città fino ai venticinque anni, fortunatamente vicino al verde di parchi e giardini, e in campagna dalla nonna in estate.

Disegnavo alberi, piccoli alberi stilizzati.

La vita mi ha portata ad allontanarmi dalla città, a vivere in Romagna, in un paese prima, ora in campagna a pochi chilometri dal mare, il mio primo elemento. Qui ho incontrato le foreste e i boschi ed è stato subito amore: escursioni, letture, vacanze tra i boschi di Alpi e Appennini, e per lavoro mi occupavo degli occhi delle persone.

Disegnavo alberi e grandi occhi, da bambina. Sono riabilitatrice della funzione visiva, la professione che ho principalmente svolto fino alla crisi. Mi sono avvicinata, nel tempo, a studi e discipline che hanno profonde radici nell'osservazione della natura come lo shiatsu, il taichi, il qi gong e al mondo delle erbeelle piante guaritrici. I miei occhi deboli prima e una malattia invalidante poi mi hanno riportata al bosco, a camminare nel bosco, a meditare in natura; lentamente, passo dopo passo, la mia salute è migliorata.

Mi sono guardata intorno e ho trovato nel Forest Bathing, l’immersione nel bosco, una opportunità di guarigione e una nuova professionalità, che unisce le mie passioni: l'amore per gli alberi e la natura, la meditazione, e gli occhi della gente.

Per i prossimi cinquant'anni almeno.

FRANCESCA RALLO - naTUra trainer

Mi chiamo Francesca e sono un'antropologa con formazione in Forest bathing presso l’academy naTUra by Giulia Terlicher.

Sono co-fondatrice di SiAmoNatura, un progetto che si inserisce tra le proposte outdoor di Trail Romagna ASD, nato a seguito della formazione a Tarvisio con Giulia Terlicher. Attraverso SiAmoNatura vogliamo proporre il Nature Bathing nel territorio della Provincia di Ravenna, il Parco del Delta del Po, le Foreste Casentinesi e lungo il Cammino di San Romualdo. All’interno del progetto mi occupo di sensibilizzare sul tema del rapporto umani-non umani, di promuovere una cultura del rispetto dell’equilibrio dell’ecosistema, di cui facciamo parte, accompagnando le persone a farne esperienza diretta. La natura è una grande maestra: riscopriamo attraverso di essa il senso di comunità, la tolleranza, l’inclusione, il non giudizio, il valore della semplicità, il benessere.

Sono nata e cresciuta al mare: da Mazara del Vallo, terra calda alla quale rimango profondamente legata, dove sono nata e permangono le mie radici, mi sono spostata ancora bimba a Ravenna, dove sono cresciuta e vivo oggi, scoprendo i colori di un altro mare e l’incanto delle sue pinete.

Da più grande ho potuto scoprire le montagne verdi del Trentino-Alto Adige, sperimentando i benefici dei boschi in prima persona; attraverso il percorso di formazione con Giulia Terlicher ho compreso quei benefici da un punto di vista teorico-scientifico e ho scelto di diffondere questa conoscenza con la community naTUra e attraverso SiAmoNatura, in continua formazione e scambio con Giulia.

Oggi, essere una facilitatrice di Forest Bathing per me significa assumersi la responsabilità di fare la mia parte, contribuendo a ristabilire una relazione sana tra uomo e ambiente, sentendoci parte di esso, in equilibrio.

CRISTINA TRIBUTSCH - esperta di erbe officinali della foresta

Sono Cristina, la mamma di Giulia, pedagogista del bosco, insegnante dell’infanzia in pensione. Cresciuta a Ugovizza, tra il paese e la baita in montagna (oggi Agriturismo Malga Priu) ho appreso le conoscenze sulla raccolta e l’utilizzo delle erbe officinali della foresta dalla mia mamma, per tradizione, necessità e uso casalingo, ho costantemente approfondito l’argomento assieme a numerosi altri studi nel campo del benessere, dal mental training alla chinesiologia, in Italia e in Austria. Ho cresciuto i miei figli al contatto con la natura, all’ascolto e alla meditazione. Ho avuto in dono dal mio papà l’area boschiva che è oggi sede del progetto naTUra che insieme a mio marito abbiamo sempre gestito in modo sostenibile.

ALESSIA VEDOVATO - dott.ssa forestale

Sono Alessia e sono cresciuta in Veneto, ma gran parte del mio percorso professionale e personale l’ho vissuto nel Tarvisiano a contatto con la sua grande Foresta. Ho studiato da geometra e poi Scienze Forestali a Padova, ho cominciato la mia carriera da tirocinante nell’Ufficio Forestale di Tarvisio per poi diventare maresciallo dei Carabinieri Forestali nell’Ufficio di Belluno. La vita mi ha riportata poi in Val Canale da dottoressa Forestale in Libera Professione e oggi seguo diversi professionisti, enti e progetti, tra cui anche Giulia Terlicher e il progetto naTUra che da consulente ho portato a certificarsi per la gestione sostenibile. La natura e la biodiversità mi appassiona, mi affascina e mi insegna a trasmettere a mia figlia valori importanti con cui realizzarsi personalmente.

CLAUDIA GIOITTI - dott.ssa in management del turismo e sostenibilità

Sono Claudia, laureata in Management del Turismo e Organizzazione dello Sport e degli Eventi presso l'Università trilingue di Brunico, sono responsabile della Progettazione Comunitaria e Manager della Sostenibilità da oltre 10 anni presso il Consorzio di Promozione Turistica dl Tarvisiano, di Sella Nevea e del Passo Pramollo. Sono cresciuta a Tarvisio, nella sua incredibile natura e cultura. Sono cugina di Giulia e grazie alle tante avventure nei boschi vissute insieme, condivido con lei l'importanza di valori di benessere ed educazione alla natura che trasmette e cerco di farli vivere a mia figlia in modo che possa crescere come ho fatto io. Ho avuto anche l'opportunità di viaggiare molto e apprendere da territori diversi modalità e visioni costruttive per un mondo più sostenibile.

VITANTONIO VANADIA - operatore del massaggio olistico settore discipline bionaturali

Auto-trattamento guidato di aroma terapia energetica e vibrazionale di riequilibrio ChakrAroma

Da impiegato in una nota compagnia telefonica, a operatore delle discipline bio-naturali, per diventare un massaggiatore professionista oggi dedicato allo studio dell’Ayurveda.

Dopo una formazione in ambito tecnico-industriale, ho scelto di lavorare nel settore delle telecomunicazioni per oltre 30 anni. Tuttavia, nel 2010, ho iniziato un lungo e duro percorso di crescita personale che mi ha portato alla consapevolezza che non avrei voluto continuare su quella strada intrapresa durante l’adolescenza.

“Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare.” - Seneca

Mi chiamo Vitantonio Vanadia. Sono appassionato di ogni genere di massaggio e, finalmente, dal 2010 ho deciso di frequentare corsi di formazione che mi hanno fatto scoprire l’arte millenaria del massaggio. Nel 2015, ho intrapreso un percorso di formazione che mi ha permesso di conseguire il Diploma di “Operatore del massaggio olistico e delle discipline bio-naturali”, iniziando così a praticare.

Nel 2019, il Centro di Formazione Soul Contact mi ha affidato la gestione e la programmazione dei corsi di massaggio per operatori olistici nell'area territoriale del Piemonte. Questa esperienza mi ha permesso di dedicarmi completamente alla gestione della scuola, rivelandosi indimenticabile sia dal punto di vista lavorativo che umano.

Dal 2020, dopo aver frequentato un corso di massaggio ayurvedico e seminari tematici a Roma, ho iniziato un percorso di profondo cambiamento personale e lavorativo. Nel 2021, lasciato il ruolo di referente, insieme al collega Marco Augusto Bianchetti, abbiamo creato un percorso di crescita personale chiamato “CON GLI OCCHI DELL’AYURVEDA”, dove l’esperienza di entrambi ha permesso di divulgare il sistema dell’Ayurveda.

Dal 2022, collaboro con PURE LOVE YOGA, nota scuola torinese per questa disciplina, dove tengo lezioni di ayurveda ogni settimana.

Da due anni, sono in formazione come Tecnico Ayurvedico presso il centro Ayurvedico Point di Milano del Dott. Antonio Morandi. Ho capito che l’Ayurveda non è più solo una passione, ma è diventata per me un vero e proprio stile di vita, che ho ormai adottato nel mio studio VitaOlistica, creando un massaggio e un metodo di lavoro che tiene conto delle esperienze di questi anni, chiamato LIFE EXPERIENCE.

GIANMARCO MOLINARO - violino

Sono nato in una famiglia di musicisti nel 2005, ho iniziato a suonare il violino quasi per gioco all'età di 5 anni, sono stato avviato da mio padre Alessandro, un affermato flautista e didatta, e dal nonno Ermanno che, oltre ad aver ricoperto il ruolo di docente al conservatorio Giuseppe Verdi di Torino, è stato primo violino dell'orchestra Sinfonica della RAI di Torino dal 1969 al 1994.

Ho partecipato a numerosi concorsi ottenendo grandi risultati:

Primo Premio Assoluto al Concorso Internazionale di Stresa, Primo Premio al XVI Concorso Nazionale di Omegna, Primo Premio al IV Concorso “Città di Trofarello”, Primo Premio al XVIII Concorso Regionale Giovani Interpreti ecc.

Ho inoltre collaborato con la Jugend Orchestra esibendosi da solista in diverse occasioni.

Attualmente studio al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino nella classe del Maestro Guido Rimonda e mi sono diplomato al Liceo Classico e Musicale Cavour, dopo aver avuto lezioni dalla professoressa di violino Diana Lupascu.

GIADA COLLOREDO - ballerina

Mi chiamo Giada Colloredo e sono nata e cresciuta a Tarvisio.

All’età di 6 anni ho cominciato l’avventura più grande della mia vita, dedicata all’arte della danza. Da subito ho trovato in questa disciplina il filo che mi conduceva ad una completezza nel corpo e nell’anima. Sono sempre stata attratta dalle ‘cose belle’ e la danza è stata per me la ricerca della bellezza del mio stesso essere.

Nel 2015 si è presentata nella mia vita la possibilità di approcciare ad un nuovo ramo dell’espressione artistica del movimento, divenuto sin da subito, il mio lavoro.

La pole dance, ginnastica acrobatica alla pertica, è uno sport completo che unisce forza, flessibilità ed eleganza.

Nel 2019 ho studiato per diventare istruttrice professionale di pole sport e ad oggi, posso dire che insegnare e trasmettere la mia conoscenza nel campo del movimento, è la mia più grande passione.

Non prevedo il futuro, ma se mi immergo ad immaginare la mia vita nei prossimi anni, oltre al grande amore che mi unisce alle mie due bambine e alla mia famiglia, vedo una persona che non sarà mai sola. Perché l’arte è amica per la vita.

Per la realizzazione del naTUra FESTIVAL si ringraziano

Regione Friuli Venezia Giulia

PromoTurismo FVG

Comune di Malborghetto-Valbruna

Ufficio Turistico VisitValcanale

Comunità di Montagna, Canal del Ferro e Valcanale

BIM - Bacino Imbrifero Montano della Drava in Provinvia di Udine

Rifugio Gortani

Albergo Ristorante La Baita 

Ristorante Al Vecchio Skilift

Albergo Ristorante Spartiacque

Hotel Nevada

Albergo Ristorante Casa Oberrichter

Cooperativa Agricoltori Val Canale Soc. Coop. Agr.

Ristorante Rio Argento

Le Baite di Rutte 

Italiana Assicurazione

FiloFlora

Ass. culturale L'Età dell'Acquario

Per info 

346 3216789

info@vivilatuanatura.it

Share This Event

bottom of page