top of page

Una boccata di ossigeno

Quanto bisogno abbiamo di RESPIRARE! Respirare che significa aria, spazio, nutrimento, leggerezza e apertura. Allora "liberi tutti": usciamo, corriamo, ridiamo e respiriamo all'aria aperta!




La modernità ha trasformato la qualità del tempo che viviamo: un suono artificiale ci sveglia la mattina e la giornata comincia all’insegna di una programmazione serrata; indifferentemente da dove viviamo e di chi siamo, tutti dobbiamo stare al passo con un ritmo imposto dalla nostra agenda in costante interazione con quella di altre persone. Ci sembra di essere abituati a questo modo di vivere, eppure questo provoca stress che cerchiamo di placare godendo di momenti di tranquillità e di quella sensazione di non avere nulla da dover fare, quella sensazione che ci dà il pensare di poter dedicare del tempo a noi stessi in assoluta libertà.

Il nostro istinto ci porta a trascorrere il nostro tempo libero alla ricerca di un benessere che coinvolga il corpo e la mente, quindi andiamo alla ricerca di esperienze che ci ricarichino di energia e ci depurino dallo stress accumulato durante la quotidianità. Che sia mare, montagna, collina o pianura, cerchiamo di stare all’aperto, di rilassarci da soli o in compagnia, di mangiare e bere di qualità, sorridere o stare a casa affossati sul divano davanti alla tv con una bella tazza di the, leggere un buon libro o dedicarci alle nostre passioni. Quei giorni liberi decidiamo la dieta alimentare ed emozionale in grado di restituirci quella sensazione di vitalità e benessere che dovrebbe appartenerci sempre.

Esiste un luogo che scegliamo più di altri per prenderci cura del nostro stato fisico e mentale, un luogo che ci rigenera come nessun altro è in grado di fare, un luogo a costo zero e impatto massimo, un luogo che ci riporta a noi stessi e che è capace di farci sorridere senza fare niente, un luogo che ripulisce le cellule semplicemente perché ci stiamo, un luogo semplice e complesso che andiamo a cercare perché i suoi effetti sono quelli giusti.

Questo luogo è la #natura.

Che sia un parco o un campo, un bosco o una spiaggia, pensiamoci ... il tempo libero per eccellenza scegliamo di viverlo proprio lì, perché? Perché apparteniamo al mondo naturale, ci siamo evoluti proprio lí e ogni singola cellula del nostro organismo è perfettamente in sintonia con questo #habitat. Noi non ci siamo adattati a vivere in ambienti artificiali, che chiamiamo stanze, uffici, appartamenti o su piattaforme che chiamiamo strade, marciapiedi, piazze. È sufficiente osservare il nostro comportamento per capire che il nostro benessere dipende da quanto rispettiamo la nostra #natura.



63 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Madre Terra

bottom of page